Bike lane yourself.

Viene da Città del Messico un’iniziativa molto interessante, soprattutto per quelle città che, come Roma, difettano di piste ciclabili e dove vige indifferenza, e perché no: razzismo, nei confronti della categoria dei ciclisti.

Il comune non apre nuove ciclabili?

Quel tratto di circonvallazione Pincopallo è off-limits per le biciclette causa traffico tentacolare?

Mancano 50 metri per collegare la pista ciclabile 12 con la numero 7?

PROBLEMA RISOLTO.

bl

Prendiamo esempio dai cicloattivisti di Città del Messico, New York , Seattle  e disegniamo da soli le nostre piste ciclabili!  (e clicchiamo sui nomi delle città, sennò…). 

Il primo esempio storico di Guerrilla Bike Laning  risale ai primi anni ’70, nei Paesi Bassi, ma come tutte le buone idee non muore né scompare, piuttosto va sottoterra per poi spuntare più in là nel tempo.

Ora e sempre Guerrilla Bike Lane.

Annunci

Rispondi sui Denti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...